Per i prossimi 4 mesi non dovremmo più sentire di disagi legati all’emergenza randagismo! Il Comune di Castelvetrano, infatti, ha stanziato 70 mila euro per far fronte a questa problematica al fine di evitare spiacevoli disagi ai cittadini e brutali sofferenze agli animali che nei periodi della bella stagione, forse a causa di un incremento degli abbandoni, popolano le vie del paese e sempre più spesso finiscono per essere vittime di avvelenamenti o investiti dalle automobili.

E’ stata pubblicata sulla piattaforma telematica M.E.P.A la Richiesta di offerta (R.D.O.) n. 2548759 per l’affidamento  del servizio di presa in consegna, trasporto, ricovero, custodia, cura, pulizia e mantenimento in vita di cani randagi per un numero totale di 220 animali. La richiesta è aperta a tutti gli operatori economici che alla data di scadenza del termine, nonché il 27/04/2020, sono in possesso del requisito indicato nel Capitolato Speciale di appalto e risultano abilitati al servizio.

In questo modo, il Comune, si assicurerà un servizio essenziale per un periodo di 4 mesi che va da Maggio ad Agosto 2020, in quanto oltre al mantenimento e alla cura dei randagi, dovrà essere garantito anche l’eventuale servizio di accalappiamento. Lo svolgimento della gara avverrà giorno 28/04/2020 e il criterio di aggiudicazione mediante M.E.P.A. sarà quello del minor prezzo minor prezzo ex art. 36 comma 9 bis, del d.Lgs. 50/2016 e succ. mm.ii.

Per maggiori informazioni visitare il sito del Comune di Castelvetrano