Sembra ieri l’ultimo bagno d’estate, crogiolati al sole ammirando il mare eppur allo scoccare del mese di ottobre siamo già proiettati a Natale, si contano i giorni e ciò che accade nel nostro cervello è proprio il bisogno di darsi una scadenza alla festa successiva, ed il Natale per moltissimi è la festa per antonomasia.

Nonostante le proposte di eliminare gli addobbi con relative critiche contrarie rimane il fatto che il Natale ogni anno porta allegria sopratutto ai più piccoli, vivere questa festa con lo spirito natalizio è la chiave per credere che la nascita del Signore sia la rinascita interiore di ognuno di noi.

casa-babbo-natale-castelvetranoAlla sacralità nei secoli si è aggiunto l’indiscusso protagonista per i più piccoli Babbo Natale che a dirla tutta per chi ci crede o no, un pò tutti da bambini abbiamo confidato in lui.

L’anno scorso il nostro paese è riuscito a regalare a migliaia di famiglie provenienti da tutta la provincia, un’esperienza davvero eccezionale grazie ai promotori e organizzatori dell’iniziativa che in questo progetto hanno creduto tanto. La realizzazione di una delle case più famose al mondo: la casa di Babbo Natale!

Un successo che ha visto coinvolti bambini e genitori che hanno invaso Castelvetrano per visitare quella casa che rimane una delle favole più belle. Fiumi di gente hanno affollato quel luogo che per l’occasione si svolse presso la Chiesa del Purgatorio, un luogo fatto di luci regali favola e magia purtroppo oggi inaccessibile per motivi di sicurezza.

Quest’anno Babbo Natale, con i suoi Elfi al seguito, non può deludere gli sguardi sorprendentemente accesi di bambini che lo attendono da un anno e ha deciso di spostare la sua casa in un luogo più sicuro grazie anche all’apporto di privati che si sono spesi per questa meravigliosa iniziativa.

Tra un paio di settimane aprirà i battenti la nuova Casa di Babbo Natale presso il Pakito Jungle Palace di Castelvetrano. Grazie alla preziosa collaborazione della famiglia Egitto e del supermercato Conad, nella persona del dott. Francesco Messina, la struttura che si trova in Viale Roma sarà completamente rinnovata per ospitare anche dei grandi alberi di natale in movimento, un grande presepe in movimento, l’angolo degli elfi e tantissime luci colorate.

L’organizzazione è curata dall’associazione culturale “Il Giglio Rosso” nella persona del legale rappresentante Salvatore Chiaramonte e sotto la direzione artistica di Piero Bua. Lo spettacolo per i visitatori non può che essere superiore a quello dello scorso anno