canile castelvetranoIl Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, insieme al Responsabile Area Territoriale Igiene Urbana dell’Asp di Trapani, Dr. Luigi Mauceri, si è recato stamane a Roma per un incontro con i funzionari del Ministero della Salute, per pianificare una serie di interventi congiunti, da realizzare nel breve e nel medio periodo, per risolvere la problematica del randagismo.

La scorsa settimana una delegazione, composta da funzionari del Ministero della Salute, dell’Assessorato Regionale per la Salute e dell’Asp di Trapani, si è recata in visita nella valle del Belice per verificare lo stato dell’arte dei vari canili, o rifugi sanitari per cani, presenti nei vari comuni.

Il canile di Castelvetrano è stato scelto come punto di riferimento nella gestione congiunta tra Amministrazione Pubblica, Asp ed associazioni animaliste. L’incontro odierno è stato particolarmente proficuo poiché i funzionari ministeriali hanno attenzionato il canile di Castelvetrano e le sue problematiche ed hanno assunto l’impegno di fornire le specifiche linee guida in guisa tale da far diventare il canile cittadino centro di osservazione privilegiato per risolvere l’annosa problematica del randagismo.

canile castelvetrano 2

L’attenzione mostrata dai tecnici ministeriali nei nostri confronti ci ha soddisfatto particolarmente- afferma il Sindaco- l’intesa raggiunta è stata tale che da ora in poi l’Amministrazione si atterrà scrupolosamente alle direttive che saranno impartite dal Ministero.

Pur essendo ancora lontani dalla risoluzione definitiva del problema- ha concluso Errante- oggi abbiamo avuto la certificazione di aver imboccato la strada giusta.