I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, supportati da personale della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia di Palermo, hanno condotto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla repressione e contrasto alla criminalità predatoria e alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché al rispetto delle misure emesse per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le diversificate attività eseguite nell’ambito del servizio, condotto nella giornata di ieri, 3 gennaio 2021, hanno consentito di deferire 6 soggetti in stato di libertà, di segnalarne altri 3 in qualità di assuntori non terapeutici di sostanze stupefacenti e di elevare diverse sanzioni amministrative pecuniarie con un ammontare di Euro 9.561.

Più nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara unitamente al personale della Compagnia di Intervento Operativo, hanno deferito in stato di libertà tre soggetti di età compresa tra i 22 e 28 anni del posto poiché, nel corso delle perquisizioni personali, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo cocaina.
Inoltre, sono stati deferiti in stato di libertà due soggetti responsabili del reato di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere, in quanto entrambi sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 21 cm e 19 cm, mentre nei confronti di un soggetto extracomunitario, che non aveva mai regolarizzato la sua posizione di soggiorno in Italia, sono state avviate le procedure di espulsione tramite l’Ufficio Immigrazione della Questura, oltre ad essere deferito all’Autorità Giudiziaria.

Nel medesimo contesto, i militari dell’Arma hanno identificato 114 soggetti, controllato 59 veicoli, effettuato 19 perquisizioni personali e segnalato tre soggetti in qualità di assuntori alla Prefettura di Trapani poiché trovati in possesso di una modica quantità di hashish e marijuana.

Tali servizi, particolarmente implementati in questo periodo di festività, saranno ripetuti nelle prossime settimane, al fine incrementare ulteriormente il contrasto ai reati a tutela della legalità e dei cittadini.

Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani

COMUNICATO STAMPA