ASCOLTA L'ARTICOLO

Chiesa madre di Campobello di Mazara gremita di fedeli, oggi pomeriggio, per l’ultimo saluto a Mariolina Castiglione, la sorella del sindaco Giuseppe Castiglione, morta ieri dopo un lunghissimo tempo (18 anni e 7 mesi) vissuto allettata a causa delle conseguenze dovute a un intervento chirurgico. «Mia sorella è stata per 19 anni lunghi e interminabili sospesa tra la vita e la morte per volontà divina – ha scritto sul suo profilo Facebook il sindaco Giuseppe Castiglione – ma ha reso più forte e più unita la nostra famiglia. Lei hai fatto vivere ogni giorno con la gioia e la speranza nel cuore la nostra cara mamma e suo marito Toruccio». Al sindaco (e a tutta la famiglia Barbera-Castiglione) sono arrivati messaggi di cordoglio da parte dell’intera Giunta municipale, del Presidente del Consiglio comunale Piero Di Stefano, del Segretario comunale Elia Maggio e di tutti i dirigenti comunali.

AUTORE.