In occasione delle “Giornate Europee dell’Archeologia” (19-21 giugno 2020) la Rotta dei Fenici presenta un “Campo Internazionale in Archeologia Subacquea – indagini e prospezioni” organizzato dai Gruppi Archeologici d’Italia – nucleo subacqueo che si terrà a Menfi nel mese di luglio in collaborazione con La Rotta dei Fenici. Obiettivo del Campo è proporre uno scavo integrato mare-terra con la partecipazione di n. 12 volontari e appassionati.

Sono già aperte le iscrizioni. L’iniziativa è il frutto della collaborazione avviata tra le due organizzazioni che vede l’adesione della Rete Nazionale dei Gruppi Archeologici alla Rotta dei Fenici e la realizzazione di campi scuola nazionali e internazionali. Il Comune di Menfi che già sta collaborando attivamente con la Rotta dei Fenici ospiterà questo campo subacqueo per il relitto cartaginese rinvenuto lungo le sue coste dal Prof. Sebastiano Tusa.

Direzione Scientifica SOPRINTENDENZA DEL MARE – REGIONE SICILIANA

Organizzazione
Gruppi Archeologici d’Italia – Nucleo Subacqueo
Coordinatore attività in mare: Dott. Federico Fazio
Archeologi subacquei: Federico Fazio e Teresa Chiara Saitta

Durata
Sono previsti due moduli di attività in mare, da 7 e da 15 giorni a scelta del partecipante. La durata complessiva delle attività sarà di 15 giorni, da svolgersi nel mese di luglio 2020.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione da parte dei Gruppi Archeologici d’Italia – Nucleo Subacqueo. L’attestato è riconosciuto ai sensi della legge vigente e costituisce Crediti Formativi Universitari (CFU).
La partecipazione comprende: i passaggi in barca, l’uso delle bombole, della zavorra e delle attrezzature di scavo e rilievo subacqueo, il vitto e l’alloggio, le assicurazioni e il rilascio dell’attestato.

Per informazioni ed iscrizioni : federico.fazio8@gmail.com

Ph. Archivio Soprintendenza del Mare Regione Siciliana