Essepiauto

Con l’aumentare delle temperature, come ogni anno, si ripresenta il problema delle blatte nelle abitazioni, scarafaggi di colore marrone-rosso con le ali che posso anche essere nocivi per la salute delle persone.

In alcuni luoghi si registrano delle vere e proprie invasioni, colpevoli le amministrazioni comunali che non hanno eseguito opportune disinfestazione. Esistono tuttavia alcuni accorgimenti da poter attuare per evitare di trovarsi in casa o davanti la propria attività le blatte.

Come prima cosa è importante pulire la propria casa, evitando che ci siano residui di cibo di cui potrebbero nutrirsi questi insetti. E’ consigliato poi isolare i fori dei lavandini, magari utilizzando delle reti in modo che gli insetti non risalgano dalle fognature.

L’habitat ideale di questa classe di scarafaggi sono per lo più:
– i luoghi umidi
– poco illuminati
– non esposti a temperature eccessivamente calde
Le blatte, perciò, tendono ad essere presenti e riprodursi in ambienti della casa come la cucina ed il bagno, ovvero le due camere che maggiormente rispecchiano le condizioni ideali per la loro vita.

Un altro suggerimento è versare della candeggina nelle tubature, in questo modo potrete disinfettarle ed evitare che l’animale salga, poiché infastidito dai cattivi odori. Poi potrete impedire l’accesso delle blatte, cospargendo un buon insetticida sui davanzali delle finestre e vicino la porta di ingresso, in questo modo eviteranno di entrare dall’esterno. Seguendo tutti questi accorgimenti, suggeriscono gli esperti, eviterete di trovarvi ospiti indiscreti.