cie gradisca scozzari“Per l’Avvocatura dello Stato non ci sono elementi di colpevolezza dei funzionari”

Il ministero dell’Interno non è stato ad aspettare, ha attivato una verifica di natura amministrativa. Mi sento di dire che dall’attività di verifica effettuata non emergerebbero rilievi di natura amministrativa. Poi l’attività della magistratura ci dirà il resto”.

Bubbico, intervenuto a Effetto Giorno (ilsole24ore) sul caso del Cie di Gradisca, per la quale ieri è stata rinviata a giudizio la viceprefetto di Gorizia. Nel processo sono imputati anche undici persone del Consorzio Connecting People di Trapani, che gestiscono la struttura. Quindi non sarebbero stati gonfiati i numeri?

Dalle indagini interne non risulterebbero maggiori pagamenti effettuati nei confronti dell’ente gestore. Questo risulta in maniera abbastanza chiara, peraltro noi, come avviene in queste circostanze, abbiamo attivato la procedura per chiedere all’avvocatura dello Stato circa l’opportunità di costituirci in giudizio e in questo specifico caso l’avvocatura ci ha segnalato che non ravvisandosi, nelle ipotesi accusatorie, elementi di colpevolezza dei funzionari coinvolti non sussistessero gli estremi.

fonte www.radio24.ilsole24ore.com