Riportiamo di seguito lo sfogo pubblico dell’avvocato Eugenio Brillo in riferimento all’evidente stato di degrado di molti aree del territorio di Castelvetrano con particolare riferimento alle borgata marinare.

Mi chiedo come mai nessuno parli? Questa città mi sembra addormentata su se stessa e incapace di reagire.

Tutto sta crollando, tutto va in rovina, tutto viene abbandonato e nessuno fa niente. L’anarchia regna e la cosa più grave è che la gente incomincia a conviverci. Molti già vanno via ma noi, già in età avanzata, abbiamo il dovere e l’obbligo morale di favorire il cambiamento e di aiutare le nuove generazioni a comprendere dove si è sbagliato e ad intraprendere strade nuove che portino verso l’esaltazione della bellezza della nostra terra e della nostra città.