Essepiauto

La notte dello spoglio lascia l’amaro in bocca a Davide Brillo, Antonino Giaramita e Vita Alba Pellerito, i “bocciati” dagli elettori. I tre non ce l’hanno fatto per entrare al turno di ballottaggio.

Per loro comunque rimane una prima esperienza politica vissuta con entusiasmo. «La politica deve riappropriarsi di questa città e noi come esponenti di Fratelli d’Italia abbiamo il dovere di contribuire a dare pluralità al dibattito politico» ha dichiarato Davide Brillo (Fratelli d’Italia). «I castelvetranesi sono stati poco portati all’innovazione» ha commentato con amarezza Antonino Giaramita (Legalmente). «Oggi Castelvetrano ha bisogno di un’amministrazione competente» ha detto Vita Alba Pellerito (Insieme si può). Ecco le loro dichiarazioni raccolte al microfono del nostro direttore Max Firreri.