Con l’approssimarsi del Capodanno si intensifica l’accensione di prodotti pirotecnici da parte dei cittadini.
Come comprovato dalle evidenze statistiche che rilevano ogni anno un numero altissimo di incidenti, tale forma di divertimento continua, tuttavia, a svolgersi troppo spesso con modalità non appropriate, senza l’osservanza delle necessarie cautele e precauzioni indicate sulle confezioni dei prodotti o suggerite dagli stessi commercianti, con conseguenze spesso gravi per l’incolumità degli utilizzatori e di coloro che vi sono vicini.

Oltre ai gravi danni fisici derivanti da un uso improprio, è nelle caratteristiche del prodotto che l’accensione dei fuochi determini disturbo, se non turbamento alla quiete e alla tranquillità dei cittadini, soprattutto allorquando essa riguardi articoli esplodenti ad alta rumorosità (i cosiddetti “botti”),
Sono a tutti note, peraltro, le alterazioni che tali prodotti producono sul comportamento degli animali, non solo di quelli domestici, con possibili riflessi sul loro stato di salute.

In proposito, si informa la cittadinanza che sull’albo pretorio on line del sito istituzionale del Comune è stata pubblicata in data odierna l’ordinanza che dispone di limitare al massimo l’utilizzo degli articoli pirotecnici previsti dalla normativa di settore su tutto territorio comunale, in luoghi coperti e scoperti, pubblici e privati, nonché negli spazi pubblici quali parchi, piazze, ville e strade dove transitano, possono transitare o siano presenti persone.

E’ vietato, in particolare, l’utilizzo dei suddetti prodotti nei luoghi di aggregazione o comunque in tutti quelli affollati, nelle aree a rischio di propagazione di incendi, nei pressi di ospedali, scuole, luoghi di culto o comunque nelle vicinanze di monumenti, edifici o aree a valenza storica, archeologica, architettonica, naturalistica o ambientale.

COMUNICATO STAMPA – COMUNE CASTELVETRANO