È grande l’entusiasmo per le notizie che in questi giorni hanno visto protagonista il Liceo delle Scienze Umane “Giovanni Gentile” di Castelvetrano: undici alunne della IV A e un’alunna della IV B sono state individuate vincitrici rispettivamente del primo e del secondo premio del prestigioso Concorso Scolastico Europeo sul tema “Essere figlio: una sfida, un’avventura” promosso dal Movimento per la Vita Italiano.

Le alunne della IV A hanno presentato un ipertesto mentre l’alunna della IV B ha partecipato individualmente con un elaborato. Ma i riconoscimenti non finiscono qui.

G. GENTILE DI CASTELVETRANO

Le classi III A e IV B, avendo partecipato al concorso “Batti 5 …. amico”, promosso dalla sezione A.I.A.S. di Castelvetrano in collaborazione con la Banca Don Rizzo di Alcamo e volto a sensibilizzare l’interazione tra la società e le persone diversamente abili, si sono aggiudicate il secondo premio per la disamina della diversità vissuta nella realtà giornaliera del quartiere di residenza unitamente alla realizzazione di un elaborato sulla condivisione e il terzo premio per la composizione di un racconto intenso quanto delicato sul mondo della diversità.

Vivo compiacimento è stato espresso dal Dirigente Scolastico, dottoressa Gaetana Maria Barresi, che ha dichiarato: “Questi successi sono frutto non solo di un serio impegno profuso nello studio ma anche di una riflessione costantemente rivolta ai molteplici aspetti del quotidiano”.