Essepiauto

Per come concordato fra il commissario straordinario dottore Caccamo e l’associazione Progetto Triscina, si è svolto mercoledì 27 giugno 2018 un sopralluogo a Triscina per verificare la possibilità di svolgere nuovamente il Mercatino .

Dal sopralluogo è emersa l’impossibilità allo svolgimento del mercato nella stessa area nella quale si era svolto negli anni scorsi per la mancanza delle condizioni minime di sicurezza a causa della vegetazione spontanea e selvaggia degli alberi che invadono la carreggiata, che impedirebbero il montaggio delle bancarelle .

Il comandante dei vigili urbani, Enzo Bucca, constatato lo stato delle cose, ha assunto l’impegno di verificare l’identità dei proprietari dei luoghi interessati per intimare la pulizia degli stessi, vista l’ordinanza che impone ai proprietari di procedere alla pulizia dei luoghi .

A questo punto il presidente dell’associazione Progetto Triscina, ha proposto di spostare il mercatino sempre nell’area della circonvallazione , ma dalla parte opposta, esattamente nei pressi dell’area di servizio e di una nota e storica pizzeria, dove insiste una doppia corsia che è illuminata correttamente e che non presenta problemi né di abbandono di rifiuti né di erbacce.

Il Presidente di Progetto Triscina, Enzo Danimarca, nel corso di un colloquio telefonico con il commissario Salvatore Caccamo, ha ufficializzato la proposta di spostare il mercatino e il Commissario ha risposto che si pronuncerà solo dopo aver letto la relazione tecnica fornita dal geometra Graziano.

Nella mattinata di Lunedi 2 Luglio, si svolgerà un ulteriore incontro fra il dott. Caccamo e lo scrivente per definire il tutto in tempi veloci.

Il Presidente “Progetto Triscina” Enzo Danimarca