Nella prima prova del Campionato Federale Siciliano disputato a Pedalino (EN) i tiratori dell’A.S.D. Tiro Dinamico Black Lion hanno Monopolizzato il podio del tiro sportivo alla distanza di 600mt. e di quello delle Ex-Ordinanza (mire metalliche) alla distanza di 300 mt.

Le due squadre di tiro di precisione, che gareggiano con i colori dei Black Lion, rispettivamente “Cavafuoco Sniper” e “Black Lion Sniper Team” quest’anno rinforzate dalla presenza dei Capitani e più volte campioni Gaetano Brancato e Rosario Iacono stanno conducendo un campionato veramente esaltante.

Nino Barresi black lions
Foto di Antonino Barresi durante la prova di Tiro che gli è valso il Record federale

Molti dei giovani tiratori, che nello scorso campionato hanno pagato lo scotto dell’inesperienza del primo approccio alla disciplina quest’anno sembrano dei veri veterani, tanto che, i record federali, vengono abbattuti (come è avvenuto in questa prima gara) come fosse ordinaria amministrazione.

Il Plauso e i Complimenti sono arrivati ai tiratori tutti dal Presidente Dr. Francesco Errante Parrino, impegnato fuori sede, ed al Resp. del Settore Tiro di Precisione Salvatore Crimi che seguiva le due squadre.

Questi i risultati degli atleti del Poligono Cavafuoco:
Antonino Barresi, si è classificato primo nella gara al tabellone in categoria Sport Open ed è ha stabilito il nuovo Record di Rosata Federale a 600 mt con 75,30 mm (distanza tra 5 colpi);
Filippo Bonaccorso, si è classificato primo nella gara sharp shooter in categoria Sport Open a 600 mt. con due rosate praticamente identiche (98,5 e 98,0 mm)
Pietro Profeta si è imposto nella categoria Ex-Ordinanza mire metalliche in una doppia rosata alla distanza di 300 mt in cui ha realizzato la migliore prestazione stagionale (207,7 mm) e si è piazzato al Terzo nella prova al tabellone
Rosario Iacono (Top Shooter 2014) si è imposto con due seconde posizioni in entrambe le discipline (Tabellone e Rosata) nel tiro Ex-Ordinanza mire metalliche alla distanza di 300 mt.