charlie charlie challenge

Lo stupido “gioco” Charlie Charlie Challenge è purtroppo da settimane un fenomeno virale. Soprattutto nelle scuole medie e superiori, i ragazzini nel tempo libero tra un ora e l’altra si divertono a spaventarsi invocando uno spirito con le matite.

Sul fatto è intervenuto su facebook anche Don Vincenzo Aloisi, della parrocchia di Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo.

Carissimi, tanti mi chiedono come poter aiutare i loro bambini e ragazzi che hanno avuto a che fare con il fenomeno ‘virale’ spiritico del “giochino divinatorio” detto CHARLIE CHARLIE; tanti bimbi non dormo più, hanno iniziato ad aver paura, sono assaliti da incubi e tanti hanno come effetto uno stato emotivo alterato. Poveri bimbi!

don vincenzo aloisi1. La prima cosa che vi consiglio è di andare dal vostro parroco per la benedizione e davanti al ministro di Dio fate fare ai vostri ragazzi le rinunzie specificando di rinunciare al demonio Charlie e allo spiritismo in generale;

2. dopo aver fatto ripetere anche le promesse battesimali segue una semplice benedizione del prete e dei genitori. Senza esasperazioni! I bambini sono molto emotivi e l’emotività in questo caso può giocare brutti scherzi.
3. Solo se il danno é grave il parroco ricorrerà all’esorcista .

Mi permetto di suggerire una bella ed intelligente preghiera scritta da un mio carissimo amico Tarcisio Mezzetti che potete far ripetere con fede: (Evitate la fede magica. È la fede e non la formula di preghiera che riconsegna la nostra vita a Gesù Signore. )

Preghiera di Libertà

Padre celeste, Tu sei il mio Rifugio e la mia Roccia di salvezza.
Tu sei saldamente in controllo di tutto ciò che accade nella mia vita.
Io sono il Tuo ser vo (la Tua serva), e porto il Tuo nome. Grazie, per avermi donato l’elmo della salvezza;la mia identità nel Tuo Figlio Gesù é sicura.
Niente potrà mai separarmi dal Tuo amore.
Grazie, perché perdoni i miei peccati e cancelli la mia colpa.
Io indosso ora la Tua corazza della giustizia.

Spirito Santo ricerca dentro di me e porta alla luce ogni strategia delle tenebre che sia diretta contro di me.
Io imbraccio lo scudo della fede per stare ben saldo/a nella Parola di Dio, che mi assicura che:
“…il Figlio di Dio è apparso per distruggere le opere del diavolo” (I Gv 3,8).
Perciò, Padre Santo, nel Nome glorioso del Tuo Figlio Unigenito, Gesù Cristo, per l’autorità che mi proviene dal mio battesimo.
Io… RINUNCIO a ogni opera del maligno, di qualsiasi origine essa sia, occulta, medianica, o di stregoneria e con la fede che Tu, Padre, mi hai donato, proclamo che ogni sua opera nella mia vita sia distrutta.

Gesù, mio Signore e Salvatore,
Tu hai trionfato su di lui nel deserto, sulla Croce, e nel sepolcro e con la Tua gloriosa Risurrezione lo hai vinto per sempre sigillando così la sua fine e il suo destino.
In Te, anch’io trionfo su di lui, con la potenza del Tuo Santo Nome, davanti al quale: “ogni ginocchio si pieghi, nei cieli, in terra e sotto terra” (Fil 2, 10).
Con la forza che mi proviene da Te, o Signore io resisto e mi oppongo a tutti gli sforzi del maligno di opprimermi, affliggermi, o ingannarmi e voglio lottare energicamente contro il suo sforzo di rubarmi la gioia ed il frutto della mia salvezza.
Con la potenza del Tuo Preziosissimo Sangue versato per me sul Calvario, io Ti chiedo di allontanare da me tutte le potenze delle tenebre che mi attaccano, o che mi circondano e di ordinare loro di andarsene adesso da me dove Tu, o Signore, vorrai, affinché non tornino mai più.
Grazie, Signore Gesù!