ASCOLTA L'ARTICOLO

Sono due i progetti che sono stati finanziati a Castelvetrano nell’ambito della valorizzazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata, dal Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza. Ne da notizia il sindaco Enzo Alfano. I due progetti finanziati riguardano la realizzazione del centro polivalente “Home sweet home” per un importo di €2.495.567,11 e il centro “Il millepiedi” per €1.221.564,05.

Il centro polivalente “Home sweet home” sorgerà in contrada Zangara e sarà destinato all’erogazione di servizi a specifiche categorie di cittadini, tra cui supporto terapeutico specializzato, servizi per l’infanzia (micro nido), sensibilizzazione culturale e inserimento lavorativo, agriterapia e pet terapy.

Il centro polivalente “Il millepiedi”, invece, si trova in via Santangelo e servirà da centro diurno e, in parte, da centro di riabilitazione. “Grazie ai due centri, diversi professionisti ed esperti esterni all’ente, potranno trovare occupazione – spiegano il sindaco e l’assessore Antonino Siculiana – pertanto, le ricadute sul territorio saranno tante e notevoli, per cui è doveroso un ringraziamento agli uffici per l’impegno profuso nella progettazione e nella presentazione dell’istanza di partecipazione”.

AUTORE.