La “Battuta Fotografica” del Club Unesco Castelvetrano Selinunte, in collaborazione con l’Unione Italiana Fotoamatori, giunta alla quarta edizione, quest’anno è dedicata a “I bagli – La Civiltà rurale”.

Con l’appuntamento di domenica 31 maggio si percorrerà l’itinerario monumentale e paesaggistico volto alla conoscenza di alcuni tra i più notevoli esempi di costruzioni rurali del nostro territorio.

Sarà l’occasione per trascorrere una piacevole giornata che si concluderà al Baglio Florio presso le Cave di Cusa a Campobello di Mazara.
L’area del Territorio di Castelvetrano e di Campobello di Mazara si segnala per la presenza di alcune emergenze monumentali e rurali, tipiche della società agro-pastorale della nostra Isola.

battuta fotografica

Le attività agricole e rurali, che fino a non molto tempo fa caratterizzavano la vita in campagna di numerosi nuclei familiari, sono pressoché scomparse con l’avvento delle nuove tecnologie capaci di soppiantare il lavoro manuale con i mezzi meccanici.
Rimangono oggi muti testimoni di una fiorente epoca i bagli, disseminati in tutto il territorio dei due comuni, caratterizzati dai vari ambienti per le diverse lavorazioni, come ad esempio il palmento, le stalle, gli appartamenti signorili dei proprietari o le stanze dell’annaloru o dei campieri.
Spesso alcune di queste aziende agricole possedevano anche una cappelletta affinché i campieri non si dovessero spostare fino alla città per seguire la Santa Messa.
Un prete aveva il compito di fare un giro per le chiese campestri per portare il conforto cristiano ai contadini affaticati dal pesante lavoro manuale.

Programma:
ore 9.00 Area di sosta Bar Oasi (svincolo Autostradale uscita Castelvetrano): registrazione dei partecipanti
ore 10.00 13.30 “Battuta Fotografica” dal Baglio Tortorici al baglio Galfano, dal baglio La Croce al baglio Cusa, Baglio Ingham in Campobello di Mazara (itinerari monumentale e paesaggistico)
ore 13.30 Baglio Florio (presso Cave di Cusa) ospiti del Comune di Campobello di Mazara.
ore 16.30 Saluti, ringraziamenti e consegna attestato ai partecipanti.
L’iscrizione è gratuita. La partecipazione è aperta a tutti i fotoamatori.

Il Presidente
Nicola Miceli

battuta fotografica Depliant IV EDIZIONE - 2