La foto ha fatto il giro del web. Molti a chiedersi se non si fosse trattato di un fotomontaggio: persone fanno un barbecue all’interno di un cimitero.

Ora si scopre che non si trattava di una foto falsa. I carabineri di Priolo Gargallo, hanno denunciato i quattro persone con l’ipotesi di reato di violazione di sepolcro. Tutti dipendenti di una ditta privata che si stava occupando di lavori di manutenzione nel cimitero di Città Giardino, frazione del comune di Melilli, a nord di Siracusa,

Probabilmente nessuno si sarebbe accorto di nulla se non fosse saltata fuori quella foto divenuta rapidamente virale sui social, con commenti tra lo sbalordito, l’ironico e l’indignato.