A chiarimento di quanto riportato in una nota del movimento “Obiettivo Città”, il Comune di Castelvetrano, per evitare “inutili allarmismi”, precisa in una nota che l’avviso TARI 2014 è composto da 2 parti:

1) Il riquadro “A” che riporta soltanto le somme da pagare per la TARI 2014 più le spese di notifica senza sanzioni, nè interessi.
Chi pagherà, pertanto entro 60 giorni dalla notifica potrà effettuare il versamento della somma dovuta tramite bonifico bancario le cui coordinate e la causale risultano chiaramente indicate nello stesso riquadro “A”dell’ avviso.
2) Il riquadro “B” invece riporta le somme da pagare per chi pagherà oltre i 60 giorni dalla notifica, in tal caso sarà costretto a corrispondere anche le sanzioni indicate nello stesso riquadro “B” da versare mediante F 24 allegato all’avviso.

Per ulteriori chiarimenti ci si potrà rivolgere presso gli Uffici comunali di via della Rosa nelle giornate di lunedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e di mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00.