oscarOscar era un simpatico meticcio di 8 anni che viveva assieme alla famiglia Salamone nella Via Tagliata a Castelvetrano.

Per Domenico e Stefania, il cane era come un fratello ma questa mattina gli occhi di Oscar si sono chiusi per sempre dopo aver ingerito del veleno durante la consueta passeggiatina per i bisogni. Alle ore 8:15, pochi minuti dopo essere uscito di casa, Oscar è stato trovato con la schiuma in bocca ed una strana sostanza bluastra.

Il fatto che nell’area siano presenti diversi cani randagi, porta a pensare, che probabilmente la sostanza velenosa sia stata depositata in strada per “eliminarne” qualcuno. Il fenomeno del randagismo è stato diverse volte segnalato dagli abitanti di Castelvetrano e riesce davvero difficile pensare che qualcuno abbia provato a “risolvere” il problema con modalità tanto atroci.

Domenico, vuole portare a conoscenza questa vicenda per invitare a fare maggiore attenzione ai proprietari di animali domestici e provare a far riflettere questa gente vile sul male che possono causare simili gesti.