L’iniziativa del Settore Scuola della sezione Avis di Campobello di Mazara  con il progetto “DONARE se stessi per ricevere AMORE”, realizzato in collaborazione con il ‘Istituto Comprensivo LUIGI PIRANDELLO” ed il CESVOP, ha avuto il suo epilogo con la manifestazione tenutasi il 13 Aprile, presso la Scuola Media di Piazza Addolorata alla presenza del Presidente della sezione Antonino Accardo, la dirigente scolastica Giulia Flavio, il responsabile della Delegazione CESVOP Nicola Mangiaracina ed il saluto istituzionale del Vice Sindaco Antonella Moceri.
L’attività è stata mirata a guidare i ragazzi delle Scuole Medie a comprendere ciò che concretamente può voler dire donare una parte del proprio tempo, essere attenti a ciò che ci circonda, avere fiducia nell’altro con l’obiettivo di portare alla coscienza che il dono gratuito di una parte del proprio tempo è mezzo sia per la realizzazione di un bene comune, sia per lo sviluppo di un’identità personale e sociale attenta al dono ed alla gratuità.
L’Avis, che promuove la cultura della solidarietà e del dono, attraverso la sua più  alta espressione associativa del dono di sangue e di emocomponenti, considera fondamentale la promozione del volontariato e la costruzione di una cultura sociale di condivisione.
Il progetto va in questa direzione: sensibilizzare i giovani ad aprirsi alla consapevolezza che ciascuno può dare il suo contributo per una società sempre più attenta ed aperta agli altri.