Essepiauto

Botta e risposta con note stampa e Pec, tra Comune di Castelvetrano e “Autoservizi Salemi”. La vicenda l’abbiamo raccontata in questi giorni e riguarda la scadenza del contratto, proprio oggi, delle autolinee per e da Castelvetrano per le frazioni di Triscina e Castelvetrano. Qualche giorno fa è intervenuto il dirigente Marcello Caradonna che, in una nota, ha intimato l’azienda marsalese a non interrompere il servizio sino a nuovo affidamento. Oggi arriva la nota di risposta dell’azienda. «Ci pare opportuno precisare, ove fosse necessario e a scanso di equivoci e soprattutto per mettere un punto a certe devianze giornalistiche, che la “Autoservizi Salemi” non ha affatto abbandonato o sospeso il servizio e non ha intenzione di farlo, a condizione, s’intende, che il servizio sia quello previsto nel contratto».

In soldoni significa che l’azienda è pronta a continuare il servizio soltanto se si ottempera all’articolo 7 del contratto, che recita così: «allo spirare del termine finale il contratto sia prorogato alle stesse condizioni ed agli stessi patti esistenti alla data di scadenza». L’azienda si è detta contraria all’ipotesi di un nuovo e diverso contratto, così come proposto dal sindaco Enzo Alfano lo scorso 27 novembre.

Ora si attende la decisione del Comune entro oggi. Che l’azienda vuole comunicata a mezzo Pec. Oggi scade il contratto e, se nulla sarà comunicato all’Autoservizi Salemi, l’azienda cesserà il servizio.