ASCOLTA L'ARTICOLO

Ritornano gli incontri con gli autori a Marinella di Selinunte, presso il giardino del Pensiero Contemporaneo, sede dell’Associazione Selinunte Cunta e Canta, vicino l’ingresso del Parco Archeologico. Dal 16 luglio all’11 agosto, alle 21, verranno presentati sette libri, alla presenza degli autori che dialogheranno con Antonino Cangemi. Il primo appuntamento sarà il 16 luglio con “Karìbu. Lo Zambia, una donna, una grande avventura”, di Cristina Fazzi e Lidia Tilotta (Infinito Edizioni), con le letture di Ermelinda Palmeri.

Il 22 luglio si presenterà “Francesca. Storia di un amore in tempo di guerra” di Felice Cavallaro (ed. Solferino). Il 29 luglio sarà la volta di “Fiumara d’arte in Sicilia: arte, architettura, paesaggio”di Maria Lorenza Crupi (edito da Quodlibet), con la presenza di Antonio Presti. Il 5 agosto, Gaspare Balsamo presenterà il suo “Sotto il segno del cunto” (ed. Editoria e Spettacolo). Mentre l’8 agosto l’appuntamento sarà doppio e toccherà a Giosuè Calaciura e Giacomo Di Girolamo con “Malacarne” (ed. Sellerio) e “Matteo va alla guerra. La mafia e le stragi del ’92 come tutto ha inizio” (ed. Zolfo), con le letture di Rino Marino. La rassegna si concluderà l’11 agosto con “Fiore di fichi d’india” di Paola Insanguine (Infinito Edizioni).

AUTORE.