Essepiauto

I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, con il supporto di militari delle Compagnie di Mazara del Vallo, Marsala, Alcamo e del Nucleo Cinofili di Palermo hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare e perquisizioni nell’ambito di un mirato servizio antidroga.

Mercoledì 20 febbraio 2019, alle prime luci dell’alba, tra Castelvetrano (TP) e Campobello di Mazara (TP), i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, nell’ambito di un’attività d’iniziativa finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, svolta con l’ausilio di unità cinofile antidroga di Villagrazia (PA) e con il supporto dei militari delle Compagnie di Alcamo (TP), Marsala (TP) e Mazara del Vallo (TP), eseguivano l’Ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Marsala, con contestuale perquisizione domiciliare e personale, nei confronti di F. C., classe ’89 con precedenti di polizia e C. S. A., classe ’89 con precedenti di polizia, responsabili di aver detenuto e ceduto a terzi vari quantitativi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, “hashish” e “cocaina”.

Nella medesima attività antidroga, inoltre, sono state eseguite una serie di perquisizioni domiciliari e personali a carico di soggetti gravati da precedenti di polizia in materia di stupefacenti.

Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani
COMUNICATO STAMPA