Essepiauto

Il comitato Orgoglio Castelvetranese, a seguito delle notizie diramate dall’ assessore regionale alla Sanità sulla riorganizzazione della rete ospedaliera regionale che prevede un forte ridimensionamento del nostro ospedale Vittorio Emanuele II, ha deciso di programmare per il 21 luglio una manifestazione pubblica le cui modalità verrano in seguito comunicate.

Al fine di organizzare al meglio l’iniziativa e raccogliere i suggerimenti e la partecipazione di tutta la comunità castelvetranese e belicina, indice un’assemblea aperta a tutti coloro che vorranno partecipare per questa sera, lunedì 16 luglio, a partire dalle ore 19.00, presso i locali di Area 14 in via Caduti di Nassiryia.

Come già affermato ieri non ci possono essere bandiere o separazioni, non ci possono essere partiti o movimenti, simpatie o antipatie, retropensieri o boicottaggi. Questa deve essere una battaglia unitaria di tutto il territorio che coinvolga tutti e che dimostri che questa comunità sa essere unita per la difesa di un bene indispensabile, di un presidio che salva vite umane e che rappresenta un punto di riferimento per oltre centomila persone di tutta la valle del Belìce.

#giulemanidallospedale
#castelvetranononsiarrende

Il portavoce del comitato Orgoglio Castelvetranese