La direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani ha disposto nell’imminenza l’esecuzione dei test per la diagnosi del nuovo coronavirus a tutto il personale sanitario.
La decisione è resa necessaria dal fatto che tutti gli operatori sanitari risultano particolarmente esposti al rischio di contagio dovuto ai molteplici contatti con i pazienti nonostante le precauzioni imposte .
“La salute dei dipendenti è prioritaria – ha detto il direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani – e abbiamo attivato tutte le soluzioni necessarie per il massimo contenimento dell’infezione nel rispetto delle priorità contenute nell’ordinanza del presidente della Regione siciliana”.