L’Amministrazione comunale pensa al restauro di due lampioni storici davanti al teatro Selinus di Castelvetrano, ma siccome non ci sono i fondi per farlo ricorre all’Art Bonus. Cioè alle erogazioni liberali da parte di cittadini e aziende private. Per riattivare i due lampioni saranno necessari 18.506,40 euro e, per questo, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Alfano si vuole affidare alle donazioni dei privati. Chi effettuerà l’erogazione avrà, comunque, il vantaggio di poter ottenere l’agevolazione fiscale, sotto forma di credito d’imposta, nella misura del 65% di quanto donato.

«Se le erogazioni liberali supereranno la somma necessaria per ripristinare i due lampioni davanti al teatro Selinus – spiega il sindaco Enzo Alfano – le risorse verranno utilizzate per altri interventi finalizzati alla conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale della città».

Le modalità di come donare saranno illustrate, fra qualche giorno, sul sito istituzionale del Comune di Castelvetrano.