Sono iniziati questa mattina i lavori del nuovo cantiere al porticciolo di Marinella di Selinunte. Il progetto riguarda il potenziamento della struttura portuale attraverso il dragaggio dei fondali, il consolidamento delle opere strutturali esistenti, l’illuminazione e l’adeguamento dei pontili del porto. Una ruspa ha recuperando dal fondale le parti della banchina interessante da un grave cedimento nel 2018.

Alla presenza dell’Assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone, la Regione Siciliana lo scorso mese di agosto ha consegnato alla ditta “Cedit” che si è aggiudicata l’appalto, i lavori che dovranno essere realizzati al bacino della borgata marinara. Alla cerimonia erano presenti anche i vertici della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo.

I lavori costeranno mezzo milione di euro ed oltre al dragaggio il ripristino della banchina – compresa quella dove sono allocati i serbatoi per il carburante – e l’impianto di illuminazione.