dia

La Dia di Trapani ha arrestato, per trasferimento fraudolento di beni, e posto ai domiciliari Gaspare Como, 45 anni, commerciante di Castelvetrano, con precedenti per associazione per delinquere ed estorsione e cognato del capomafia latitante Matteo Messina Denaro.

Sequestrati anche un’azienda di vendita di abbigliamento ed un immobile, in contrada Triscina. I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Marsala Vito Sladino, su richiesta dalla Procura di Marsala per l’ipotesi di reato di trasferimento fraudolento di beni.

fonte. ANSA