Nei sistemi di controllo del traffico navale c’è scritto così: Positano-Marinella. E Marinella sta proprio per Marinella di Selinunte, orario d’arrivo 14,30. In effetti, oggi pomeriggio, è spuntato sotto gli occhi curiosi di turisti e selinuntini il “Dream”, lo yacht battente bandiera maltese più grande al mondo.

Una mega imbarcazione di 106 metri, con gli interni allestiti dai design italiani Giorgio Vafiasis & Associates e CQS, che ne hanno curato il progetto. Lo yacht pare sia di proprietà di un magnate greco e risulta essere uno dei 50 yacht privati più grandi del mondo.  Ieri sera la mega imbarcazione si è messa in viaggio da Positano alle 19,31, per raggiungere le acque antistanti Selinunte, forse per far godere agli ospiti la vista sull’antica Acropoli e sul tempio C. Ma chi c’è a bordo? Top secret sugli ospiti.

La presenza del mega yacht rinforza l’elemento della “destagionalizzazione”: le nostre spiagge e il nostro mare piacciono ai turisti ma anche ai ricconi del mondo che li scelgono per le loro vacanze. E oggi, ad ammirare il “Dream”, dalla spiaggia di Selinunte, c’erano anche i turisti sdraiati a prendere il sole al lido “Zabbara”: ombrelloni e sdraio pieni, come in piena estate.