Il procedimento penale nei confronti di Giuseppe Bonanno, 46 anni, di Gibellina e autista dei pullman “Autoservizi Salemi” è stato archiviato. il gip del Tribunale di Marsala, Riccardo Alcamo ha accolto la richiesta del pubblico ministero Giulia D’Alessandro. Bonanno era alla guida del pullman proveniente da Palermo, quando, l’8 maggio 2019, in pieno centro a Castelvetrano morì la 91enne R.M.. Secondo l’accusa Bonanno non aveva nessuna colpa. Nel procedimento sono state inserite le relazioni dei consulenti della Procura e delle argomentazioni difensive dell’avvocato Luigi Pipitone.

I periti hanno chiarito che quanto è successo è avvenuto solo per “responsabilità esclusiva del pedone”, che non avrebbe attraversato la strada sulle strisce pedonali e non avrebbe atteso la manovra del bus. Il pm ha anche evidenziato la prudenza con la quale Bonanno si è mosso. Col grosso mezzo, prima di immettersi da via Roma in via Quintino Sella, avrebbe anche atteso il passaggio di un’auto e di altri due pedoni.