calendario teatro selinus 2010

La quattordicesima stagione di prosa , diretta dal dr. Bonagiuso, sarà denominata “Anima Nuda”, intrattenimento, drammaturgie contemporanee, teatro vernacolare e musica.

Il Sindaco nel ringraziare i suoi collaboratori per il pregevole lavoro svolto ha sottolineato:

Ancora una volta investiamo sulla cultura convinti come siamo che sia un importante motore per il nostro territorio e siamo felici che il Selinus sia diventato un laboratorio importante per i nostri giovani- ha affermato Errante- nell’ottica di risparmio generale abbiamo potuto assegnare somme molto esigue, ma siamo convinti la qualità generale non ne abbia risentito. Voglio comunque sottolineare che quei detrattori che in passato avevano accusato l’Amministrazione di non dare a tutti la possibilità di esprimersi- ha concluso il Sindaco- oggi non hanno nemmeno fornito la propria disponibilità a partecipare al cartellone, ne prendiamo atto e ne terremo conto quando le condizioni economiche consentiranno di poter riproporre condizioni più vantaggiose per le compagnie.

Bonagiuso è sceso nel particolare delle proposte :

L’intento era quello di proporre un cartellone che contemperasse tutti i gusti, seppur con le note difficoltà enunciate dal Sindaco, siamo convinti di essere riusciti ad offrire una diversificata proposta artistica– afferma Bonagiuso – con punte di eccellenza come il musicista castelvetranese Maurizio Filardo, che abbiamo appena visto dirigere l’orchestra sanremese, o come l’altro nostro concittadino Fabrizio Ferracane che vediamo spesso nelle fiction televisive, o lo spettacolo Come Fratelli che ha fatto il tutto esaurito a Roma e Torino, o come l’omaggio a Franco e Ciccio.

Si comincerà il prossimo 10 marzo con l’attore palermitano Gigi Borruso con “Luigi che ti Penza Sempre” per concludere la stagione il 19 maggio con la commedia proposta dall’associazione Leone “ Veru è, li sordi cu li sordi”.

teatro castelvetrano

La novità principale di quest’anno è che, a causa delle note ristrettezze di bilancio, si è ripensata la stagione con una compartecipazione delle compagnie. La proposta dell’Amministrazione prevede che quest’ultima si carichi delle spese logistiche offrendo la disponibilità gratuita del
teatro
, del personale, degli addetti anti-incendio, del fabbisogno elettrico e pagando le spese relative al service audio-luci. Le compagnie potranno fare il cosiddetto sbigliettamento e gli incassi, tolti gli oneri Siae, saranno suddivisi al 70% alla compagnia ed il 30% all’Ente Comune.

Il totale di spesa sarà inferiore agli 8mila euro. Non sono previsti abbonamenti e sono stati considerevolmente ridotti anche i prezzi d’accesso agli 11 spettacoli, il biglietto d’ingresso sarà di € 8 per poltrona, € 6 per il palco centrale e per quello laterale ed € 4 per il loggione. Sarà proposto un abbonamento al costo speciale di 40 Euro solo per i ragazzi delle scuole superiori. Per maggiori Informazioni si potrà chiamare lo 0924/907612 o lo 0924/909250, oppure direttamente presso il botteghino del teatro dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e la domenica dalle 09.00 alle 12.00.

clicca qui per il cartellone completo

www.teatroselinus.it