Ancora tanta spazzatura per le vie di Castelvetrano. Anche ieri, grandi cumuli di rifiuti sono stati notati per le vie cittadine, facendo allarmare i castelvetranesi. Da quando è chiusa la discarica di Campobello di Mazara, la gestione dei rifiuti solidi urbani per Castelvetrano e i comuni del Belice è diventato un autentico dramma.

rifiuti castelvetrano

E tutto questo a poche settimane dall’inizio della stagione estiva, dove nel territorio si registra un aumento considerevole di presenze turistiche e di cittadini che rientrano per le vacanze. Si dice molto preoccupato per la questione rifiuti, il sindaco di Castelvetrano, Felice Errante:

Se non si sblocca la discarica di Campana Misiddi – afferma Errante – l’emergenza rifiuti è dietro l’angolo. Nonostante gli sforzi non si riesce a dare continuità alla raccolta.

Ogni giorn è uno stillicidio di vari problemi:dai mezzi di Belice ambiente che si rompono alle lentezze della stazione di trasferenza di Alcamo dove i rifiuti eevono pervenire per essere successivamente trasferiti a Siculiana. Tutto questo è inaccettabile e costoso. Il Governatore Crocetta, faccia riaprire Campana Misiddi prima che nel territorio si scateni l’emergenza

di Filippo Siragusa

per GdS