Si è svolto giovedi 23 novembre l’OPEN DAY, un evento che ha coinvolto l’intera comunità scolastica e che rappresenta una fase importante di apertura della Scuola al territorio e di rendicontazione sociale.

Gli alunni, insieme con i loro genitori, sono stati accolti dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Luisa Simanella, che ha illustrato l’offerta formativa della scuola e i molteplici servizi a supporto degli alunni.

La proiezione del video, contenente numerose attività, progetti, laboratori e manifestazioni realizzati nell’anno scolastico precedente, con gli alunni veri attori protagonisti, ha voluto rappresentare come la Scuola propone opportunità formative per tutti e per ciascuno, affinchè ogni alunno, inteso come individuo in crescita, possa trovare, all’interno della variegata offerta formativa, il proprio percorso di crescita umana e culturale.

Molto apprezzate sono state le performances degli alunni che si sono avvicendati sul palco: dalle coreografie realizzate dagli alunni cinquenni della Scuola dell’Infanzia alle esibizioni degli alunni di Scuola Primaria, tra cui il Coro “DoReMi”, l’ ensemble “I piccoli flautini”, il laboratorio di espressione corporea “Body percussion”.

Le famiglie hanno visitato gli spazi della scuola guidati dagli alunni delle quinte classi che, in veste di ciceroni, hanno mostrato loro i laboratori scolastici: dal laboratorio linguistico Trinity, al nuovo laboratorio Multimediale e di Coding, al laboratorio delle Emozioni e Psicomotricità rivolto agli alunni con bisogni educativi speciali, al laboratorio Sportivo, Musicale, Grafico-pittorico e di Giornalismo, la cui redazione ha prodotto, per l’occasione, un inserto speciale “Giornalisti in erba”, che è stato distribuito ai visitatori.

Protagonisti dei laboratori sono stati gli alunni , sia della scuola dell’Infanzia che Primaria, i quali hanno lavorato e sperimentato in situazione: da lavori di cartellonistica a prodotti e manufatti a partite di minitennis, badminton e minibasket .

Il buffet allestito nell’Auditorium ha rappresentato un momento di grande festa e di aggregazione per alunni, genitori, docenti e non docenti.
Si è registrata una grande affluenza di visitatori, che hanno cosi’ potuto conoscere ed apprezzare le numerose attività laboratoriali attivate all’interno della scuola.