Il 16 e il 17 maggio gli studenti dell’I.C. “Lombardo Radice Pappalardo” sono stati protagonisti dell’iniziativa “Dalla parte giusta”, progetto di rete cui hanno aderito anche l’I.C. “S.G. Bosco – Pirandello” di Campobello di Mazara (scuola capofila), l’I.C. “Levi Montalcini” di Partanna, l’I.I.S.S. “Cipolla – Pantaleo – Gentile” e l’I.P.S.E.O.A. “V. Titone” di Castelvetrano.

Una rappresentanza di alunni delle classi quinte della Scuola Primaria e delle classi di Scuola Secondaria di I grado ha preso parte al Torneo della Legalità, svoltosi il 16 maggio presso lo Stadio Comunale “P. Marino” di Castelvetrano.
Un’altra rappresentanza di alunni della Scuola Primaria e Secondaria si è esibita il giorno successivo sul palco dell’Auditorium “Leggio” di Partanna in due performance, una di carattere espressivo-teatrale, l’altra musicale.

Lo spettacolo “L’ora legale” – sviluppato dagli alunni dell’Istituto, sotto la guida di Emilya Mihailov – si è sostanziato di elementi di DanzaMovimentoTerapia, ponendosi l’obiettivo di incoraggiare la partecipazione attiva dei partecipanti in direzione della legalità e della lotta alle mafie, stimolando le competenze artistico- culturali e lo spirito di iniziativa.

Quanto alla performance musicale, il testo proposto è stato “Imagine” di John Lennon, per la sua insistenza su argomenti pacifisti, sull’importanza del rispetto della persona e della dignità umana, sulla diffusione di un messaggio universale di pace fra i popoli. Il brano, adattato per voce solista e orchestra dal Prof. Francesco Federico, è stato eseguito dall’alunna Cristina Aramescu, accompagnata dagli studenti facenti parte dell’orchestra “V. Pappalardo”, come sempre adeguatamente preparati dai docenti di strumento, Proff.ri Clemente, Federico, Lentini e Zancana.

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Maria Rosa Barone, ha espresso il proprio plauso per l’ottima riuscita della manifestazione, al culmine di un percorso annuale che ha visto i giovani allievi dell’I.C. “Lombardo Radice Pappalardo” impegnati a più riprese in progetti riguardanti la promozione della legalità e la maturazione dei valori che sono a fondamento di una sana convivenza civile.