ASCOLTA L'ARTICOLO

Arriva la stretta del sindaco Enzo Alfano sulla movida nelle frazioni estive di Triscina e Marinella di Selinunte. Un’ordinanza a firma del primo cittadino regolamentare sia la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche che la musica nei locali. L’ordinanza arriva al termine di un percorso condiviso col Prefetto di Trapani che, in queste settimane, più volte ha chiamato a raccolta i sindaci della provincia per regolamentare tempi e disposizioni per la movida. Il Prefetto Filippina Cocuzza ha anche convocato il Comitato provinciale dell’ordine e sicurezza pubblica.

Da sabato, dunque, entra in vigore l’ordinanza sindacale che sarà valida sino al 30 settembre. Cosa prevede nello specifico? Dalle 23 alle 6 del mattino successivo è vietata la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche. Il divieto vale anche per i distributori automatici. La vendita è vietata, altresì, ai minori di 18 anni. Per la musica nei località da ballo, invece: dal lunedì al giovedì è autorizzata l’emissione fino all’una di notte. Venerdì e sabato sino alle 2. Domenica e festivi infrasettimanali fino all’1 di notte. Nella settimana dal 12 al 20 agosto, l’emissione di musica sarà consentita sino alle 2 di notte.

L’attività di musica all’aperto (concerti e intrattenimenti musicali), sia dal vivo che riprodotta, negli spazi sia pubblici che privati, è autorizzata: dal lunedì al giovedì, fino alle 00,30; venerdì, sabato e prefestivi, sino alle 2; la domenica i festivi infrasettimanali, sino alle 00,30. Stop alla musica dalle 14 alle 17.

Enzo Alfano

AUTORE.