Essepiauto

Pubblichiamo di seguito la nota del sindaco Enzo Alfano in merito alla situazione degli impianti semaforici nel territorio di Castelvetrano:
“Quando siamo stati chiamati ad amministrare questa città sapevamo di trovare una situazione generale al limite della decenza.
E toccando con mano i disastri che abbiamo ereditato abbiamo capito che saranno 5 lunghi anni in cui ogni momento sarà prezioso per riuscire a trovare delle soluzioni per riportare questa città alla normalità.
E mi sento di dire dire che non é normale un paese in cui buona parte dei semafori non sono funzionanti.
Perché sono passaggi stradali pericolosi dove
si rischia grosso alla minima distrazione, specialmente nelle ore serali, e non posso permettere che l’incolumità dei cittadini venga messa a repentaglio a causa di una politica scellerata che ha indebitato questo comune fino al midollo.
Il preventivo determinato per la manutenzione di n.6 semafori non funzionanti ammonta a circa 30.000 Euro. Cifra non indifferente per un comune in dissesto finanziario.
Li abbiamo trovati. E li avremmo trovati ad ogni costo.
Ma sapete bene che la burocrazia a volte ci pone dinnanzi a delle tempistiche alle quali la politica può soltanto attenersi.
Non vi tedierò con i tecnicismi e reputo onesto dirvi che la manutenzione non avverrà in tempi brevi.
Ma farò il massimo per assicurarmi che nel più breve tempo possibile i semafori tornino funzionanti.
Vorrei però sottolineare come nonostante il semaforo sulla strada che collega Castelvetrano e Triscina risulti incidentato ed un anno fa l’assicurazione ha erogato al comune il rimborso dovuto, non sia stato speso un euro per porre rimedio alle criticità.
Vorrei ringraziare l’assessore Manuela Cappadonna che insieme al sottoscritto sta seguendo la vicenda con molta sensibilità.
Le difficoltà sono tante ma noi andiamo avanti con determinazione e buona volontà.
Non ci fermeremo, è l’unica promessa che sento di fare in questo momento.”