Lo scorso mese di marzo, la Regione Siciliana ha emesso un decreto che fissa la stagione balneare nell’Isola dal primo di aprile al 31 ottobre. Con lo stesso Decreto, la Regione obbliga i Sindaci ad avvisare il cittadino, con appositi cartelli, le zone di costa e di mare temporaneamente vietate alla balneazione.

A Marinella di Selinunte il sindaco Errante ha confermato, come ormai accade da anni, la non balneabilità di tre punti di immissione, evidenziati nella mappa seguente: la foce del Fiume Belice in c.da Belice di Mare; la condotta di allontanamento acque reflue, provenienti dall’impianto di depurazione di Marinella;  la foce del Fiume Modione in c.da Gaggera.

spiaggia-selinunte-divieto-2

I bagnanti dovranno quindi evitare di immergersi negli specchi acquei sino a 200 metri a destra e a sinistra sia dalla foce dei due fiumi sia dalla condotta di scarico dell’impianto di depurazione.