Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte , Avv. Felice Errante, rende noto che hanno preso il via questa mattina i lavori di restauro del monumento a Giovanni Gentile che si trova nella piazza Carlo d’Aragona, di fronte palazzo Pignatelli.

A curare personalmente il restauro e’ il prof Filippo Cusumano che è anche l’autore dell’opera che la civica amministrazione , qualche anno fa pose, quale riconoscimento al grande filosofo Giovanni Gentile, originario di Castelvetrano, che fu anche Ministro della Pubblica Istruzione.

Il monumento, realizzato in bronzo ,rappresenta una pagina di un libro, che riporta alcuni brani del pensiero gentiliano, che viene strappata da una coltellata, a rappresentare la morte violenta del filosofo ad opera di Bruno Fanciullacci.

Il monumento , dopo molti anni, necessitava di una manutenzione poiché in alcuni punti vi era un principio di ossidazione che poteva rovinarlo irrimediabilmente. L’Amministrazione ha consultato l’autore dell’opera, il noto scultore Cusumano, di origini castelvetranesi, ma che vive ed opera da sempre nella capitale, che si è offerto di curarne personalmente il restauro e da oggi si è messo all’opera per restituire al suo splendore l’importante opera d arte.

monumento gentile