Voglimi SELINUNTE

“Con la raccolta dei grani antichi a Selinunte raggiungiamo il duplice obiettivo di studiare gli aspetti dell’archeologia del gusto e di valorizzare il sito”. Lo ha detto Bernardo Agrò, direttore del parco archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria in occasione dell’avvio dei Cantieri del Gusto. Alla trebbiatura di questa mattina hanno presto parte anche alcuni visitatori del Parco, partecipando così a un evento unico che si ricollega alla storia della città di Selinunte.

Nel seguente video le parole del direttore Agrò, dell’archeologa Linda Adorno e l’etnoantropologo Antonino Frenda che hanno parlato dell’importanza della coltivazione dei grani antichi in una area come quella di Selinunte.