ASCOLTA L'ARTICOLO

AENOR, ente leader nella certificazione di sistemi di gestione, prodotti e servizi e responsabile dello sviluppo e della diffusione degli standard UNE, ha consegnato al Momentum Wellness Bio Resort di Selinunte il primo certificato relativo al calcolo impronta di carbonio CO₂. Nello scorso mese di marzo, infatti, AENOR ha validato la quantificazione e rendicontazione delle emissioni dirette e indirette di gas ad effetto serra. Per poter effettuare tale validazione, il gruppo di audit di AENOR ha verificato che le procedure, i metodi di calcolo ed i risultati della stima dei dati sulle emissioni di CO₂ del Momentum nel “Carbon footprint” (una variabile che stima le emissioni in atmosfera di gas serra causate da un prodotto, da un servizio, da un’organizzazione, da un evento o da un individuo) soddisfassero i requisiti stabiliti dal GHG Protocol.

Oggi più che mai è importante adottare pratiche e stili di vita ecosostenibili e in questo modo il Momentum ha voluto rafforzare, nei confronti dei propri clienti, l’immagine di organizzazione socialmente responsabile, in grado di fornire trasparenza e credibilità, ma soprattutto di dare una risposta rapida impegnandosi in una delle maggiori sfide che nazioni, governi, industrie e cittadini stanno affrontando, la sfida del cambiamento climatico.

Nella foto l’Ing. Pierpaolo Arca – Direttore Generale AENOR Italia srl, la Dott.ssa Irene Romano – Gestione Clienti AENOR Italia srl, il Dott. Luca Cola – Direttore Generale Momentum Wellness Bio Resort.

AUTORE.