ASCOLTA L'ARTICOLO

Dal 21 al 26 novembre si sono svolte le Giornate FAI per le scuole. Una settimana di visite scolastiche esclusive condotte dagli “Apprendisti Ciceroni”, giovani appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti per godere delle bellezze del nostro Paese sul territorio.

Per il “Capuana-Pardo” di Castelvetrano le classi iscritte al Progetto “Apprendisti Ciceroni” sono state la 1ͣ C e 1ͣ D guidate dalle prof.sse Passerini e Santangelo: nella giornata di venerdì 11 novembre gli alunni hanno raggiunto a piedi il Convento dei Padri Minimi di San Francesco di Paola e l’Archivio storico siti in piazza Escrivà, dove hanno effettuato una visita guidata nell’ambito del progetto finalizzato alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e ambientale di Castelvetrano. Successivamente, nelle giornate di mercoledì 23 e giovedì 24 novembre i giovani Ciceroni hanno accolto i compagni delle classi prime e li hanno guidati in questo percorso di scoperta.

Come le giovani guide hanno ricordato, l’edificio è ubicato nella parte nord del centro urbano di Castelvetrano e precisamente tra la piazza Matteotti e la via V. Veneto. Gli studenti hanno visitato l’archivio storico e notarile nel quale sono conservati atti risalenti al ‘600, la biblioteca Gentiliana e i sotterranei, nei quali ampi saloni ospitano l’esposizione permanente dei pregiati costumi del corteo storico di Santa Rita.

CONOSCENZA, SCOPERTA, EDUCAZIONE le parole-chiave di questa eccezionale iniziativa che ha coinvolto i giovani studenti, rendendoli protagonisti attivi della propria formazione. I nostri studenti hanno colto e al contempo offerto ai propri compagni un’opportunità dall’alto valore formativo: avvicinare il mondo dei giovani all’ambiente e alla cultura del luogo e vivere un’insolita esperienza di “educazione tra pari”.

AUTORE.