Si è tenuto lo scorso mercoledì, a Castelvetrano, presso l’aula magna del Liceo Scientifico “Michele Cipolla” il quinto workshop di scrittura creativa condotto dall’ Avv. Simonetta Agnello Hornby, scrittrice italiana naturalizzata britannica. L’evento ha ricevuto il riconoscimento dell’importante centro d’informazione Europe Direct Trapani che ha promosso l’iniziativa a livello europeo.

I lavori della giornata sono stati aperti dal saluto del Dott. Nicola Cascio Ingurgio, Presidente dell’Associazione “Collegio dei Rossi”, a seguire, i saluti istituzionali del Dott. Salvatore Stuppia, assessore alla cultura del Comune di Castelvetrano e della Dott.ssa Marta Ferrantelli, Responsabile del centro Europe Direct Trapani.

Prima di iniziare i lavori, i presenti, oltre duecento studenti, sono stati invitati ad un momento di raccoglimento per commemorare le vittime degli attentati di Bruxelles.

EUROPE DIRECT TRAPAN
In foto da sinistra: Dott. Angelo Mazzotta, Dott. Nicola Cascio Ingurgio, Dott.ssa Marta Ferrantelli, Avv. Simonetta Agnello Hornby, Dott. Salvatore Stuppia, Dott.ssa Cristina Venezia, Dott.ssa Mariangela Adragna

E’ necessario ritrovare lo spirito che segnò la nascita della Comunità Europea, la propensione alla pace e alla collaborazione tra popoli. L’Europa deve continuare ad essere un laboratorio di pace”, ha ribadito la Dott.ssa Marta Ferrantelli, Responsabile del centro Europe Direct Trapani.

Il ciclo di seminari, organizzati dall’ Associazione “Collegio dei Rossi” di Castelvetrano e promossi dal centro Europe Direct Trapani, ha visto in questi mesi la partecipazione di illustri esponenti del mondo culturale e letterario internazionale, ed oggi, è stato l’ultimo appuntamento.

Per l’occasione, è stata invitata l’ avvocato scrittrice Simonetta Agnello Hornby, noto avvocato di origini italiane e inglese d’adozione, divenuta scrittrice di professione, ha parlato delle sue origini e del suo rapporto con la scrittura. Nata e vissuta negli anni giovanili in Sicilia, nel 1965 ha ottenuto una borsa di studio Fulbright presso la University of Kansas.

Nel 1967 ha conseguito il dottorato in giurisprudenza e si è poi specializzata avvocato minorile e giudice in Inghilterra, dove si era trasferita dopo aver sposato un cittadino inglese. Vive a Londra dal 1972 ed è presidente del Tribunale Special Educational Needs and Disability. Ha fondato nel 1979 uno studio legale nel quartiere londinese di Brixton, che si occupa prevalentemente delle comunità immigrate musulmane ed è stato il primo studio in Inghilterra a dedicare un dipartimento ai casi di violenza all’interno della famiglia.

In questo quinto workshop di scrittura creativa, sono stati raggiunti grandi risultati.

“Tutti possono scrivere perché non costa nulla, è un’attività, infatti, che si può fare ovunque, basta farlo con grande umiltà, sorprendendo il lettore ed incoraggiando la sua immaginazione” ha sottolineato la scrittrice.

I partecipanti sono stati condotti dalla scrittrice lungo i sentieri della verità che si originano “dal fondo d’una pagina bianca” ed hanno appreso i meccanismi della narrazione e le tecniche per rendere un romanzo interessante, originale, pertinente ed efficace.