Essepiauto

Quando li guardi negli occhi la giornata migliora di conseguenza, ogni animale ha nel suo intimo un dono per cui amare incondizionatamente è naturale, eppure ancora molti non riescono a trovare casa, eppure ancora il randagismo mette a dura prova un paese che cerca attraverso le adozioni e le sterilizzazioni di alleviare questa brutta storia.

Ancora una volta l’Enpa di Castelvetrano fa sapere che a fine agosto una cagna ha partorito sei cuccioli nella zona industriale posto per nulla isolato, ma dove mai nessuno si è preso la briga di pensare di chiamare il canile per accalappiare e sterilizzare.

Spesso le cose più semplici sembrano davvero tanto complicate.

Di quel caso però ormai c’è poco da argomentare, ad inizio settembre, Stefania, una volontaria Enpa, ha deciso di farsi carico della situazione in prima persona e, grazie alla disponibilità di un piccolo giardino messole a disposizione gratuitamente, ha sfamato questa cucciolata per più di un mese, sino a quando sono stati presi in carico dal canile municipale.

Il resto è ormai un meccanismo rodato”, afferma l’ENPA- “i cuccioli si preparano a livello sanitario per essere adottati nel Nord Italia. Se un cucciolo entra in canile facciamo di tutto per farlo partire; in fondo se qualcuno residente nel territorio vuole un cucciolo, basta che metta il naso fuori di casa e ne trova a centinaia, intanto , Argo, Ares e Amelié volano verso il loro nuovo splendido futuro assieme a Cristina”.

Purtroppo però sotto i nostri occhi si continua una guerra impari, una emorragia che non si riesce a fermare e nonostante l’impegno di volontari e del canile,  l’abbandono e il randagismo sono ancora piaghe che non riescono a debellarsi.

Esistono tanti modi però per fare qualcosa, partendo dal non essere indifferenti alla vista di un animale che ha chiaramente bisogno di aiuto, ma una delle sensazioni più belle è adottare, un vero esempio d’amore.

Loro hanno il potere di cambiarti la vita, rendendola decisamente migliore, l’amore non si compra ma spesso si trova dietro l’angolo e ha due occhi che ti guardano come mai nessuno lo farà mai.