Addio all’edizione 2020 del Carnevale di Sciacca. Dopo la morte del piccolo Salvatore Sclafani, la sfilata era stata spostata di una settimana ma ora è arrivata l’annullamento dell’intera manifestazione. In piazza Scandariato gli operai stanno già provvedendo a smontare il palco dove si esibivano i gruppi mascherati. La “Futuris srls” che, per conto del Comune, ha organizzato l’edizione di quest’anno, «ha ritenuto doveroso, nel rispetto del pubblico, avviare le attività di rimborso dei tickets acquistati».

Le attività di rimborso saranno messe in atto da oggi. Per chi ha acquistato il biglietto su TicketSms, potranno ricevere il rimborso direttamente online, secondo le procedure del portale www.ticketsms.it. Chi ha acquistato il biglietto tramitre i PR, con pagamento in contanti, potrà ottenere il rimborso mostrando i titoli d’ingresso presso Excape Room, di via Andretta, 3 a Sciacca, da oggi e sino a martedì, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 (domenica chiuso). Non sarà richiesto alcun documento d’identità e sarà possibile ottenere rimborso per più ticket. Chi ha acquistato i ticket cartacei, si potrà recare in una delle seguenti attività commerciali:

  • Tabaccheria Vaccarella, via Cappuccini 122, Sciacca;
  • Tabaccheria Cottone, via De Gasperi 79, Sciacca;
  • Edicola Venezia, Piana Carmine 6, Sciacca;
  • Tabacchi Verona (Santangelo), Via Verona 19, Sciacca;
  • Tabacchi Sclafani, corso Vittorio Emanuele 62, Sciacca;
  • Edicola Coco, Via Miraglia, 48, Sciacca.

Per ricevere il rimborso sarà necessario restituire il biglietto cartaceo, integro e leggibile. Non sarà richiesto alcun documento d’identità e sarà possibile ottenere rimborso per più tickets.