Si pone all’attenzione della cittadinanza che il sistema fognario a Selinunte è composto da due reti: una di acque bianche e l’altra di acque nere. Quest’ultima viene condotta al depuratore, prima dello sversamento in mare, mentre le acque bianche vengono immesse direttamente.

Pertanto, ogni allaccio di reflui acque nere alla rete di acque bianche è da considerarsi irregolare e abusivo, con conseguenti sanzioni amministrative e penali.
Per le attività imprenditoriali, cui dovessero essere contestate tali irregolarità, è prevista anche la chiusura immediata.
Si informa che, attualmente, sono in corso le dovute attività di controllo.
Si invitano tutti i cittadini a porre massima attenzione ed effettuare i dovuti controlli e, nel caso si trovino in una situazione irregolare, richiedere con immediatezza le autorizzazioni agli uffici tecnici.

CITTÀ DI CASTELVETRANO
COMUNICATO STAMPA