ASCOLTA L'ARTICOLO

Nonostante il Comune batte cassa con oltre 8 milioni di euro di tributi non incassati e la Corte dei Conti ha iniziato a spulciare i numeri dell’ente, l’Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Castiglione non ha voluto mancare l’appuntamento con la stagione estiva. Con un cartellone più magro rispetto agli anni scorsi e che il sindaco e l’assessore Antonella Moceri hanno presentato a Torretta Granitola. Nato da collaborazioni con associazioni, aziende e volontari, il programma “Amunì” conta 15 giorni di iniziative, la maggior parte a Torretta Granitola e solo due a Tre Fontane, il gran finale del carnevale estivo e il torneo regionale di beach volley (organizzato con fondi propri dall’imprenditore Mauro Cudia).

«La sinergia tra associazioni, aziende e volontari è stata di fondamentale importanza, soprattutto in questo momento particolarmente delicato e complesso per il nostro Comune per via delle note difficoltà finanziarie – ha detto il sindaco Castiglione – e ci dà la spinta per andare avanti nella consapevolezza che sapremo fronteggiare anche questa difficoltà, nella certezza di superarla nel più breve tempo possibile e che, insieme, anche quest’anno, saremo capaci di fare cose belle». A dare un aiuto al Comune ci ha pensato il club nautico di Torretta col presidente Gaetano Maniscalco e poi Anna Gelsomino e Francesco Saverio Calcara di Castelvetrano. Saranno proprio questi ultimi due a offrire domani sera “Redemptione dei Captivi”, la rievocazione storica del salvataggio dei fuggiaschi cristiani nel litorale di Capo Granitola. Si continuerà il 12 con la scuola di danza “Relevè Ballet Classes” diretta da Noemi Gentile. Il 15 agosto concerto dell’orchestra “O Sarracino”.

Il 16 e 17 agosto si alzerà il sipario sul carnevale estivo, ideato da Gianvito Greco (oggi consigliere comunale): l’evento è nato proprio a Torretta Granitola, dove quest’edizione di farà ritorno dopo 9 anni. Il 17 si replicherà a Tre Fontane. L’ospite d’onore annunciato è Nanà Gulino. Il 18 agosto a Torretta spazio a una degustazione di prodotti tipici, il 19 musica con Franco Garufo. Il 20 e 21, nella spiaggia adiacente il lido “Monnalisa beach” si disputerà la tappa master del circuito regionale beach volley”. Il 20 agosto, a Torretta Granitola, concerto dei Dioscuri. Il 21 la sagra della salsiccia e la mostra statica d’auto d’epoca. Il 25 la festa della birra e si concluderà il 31 con “Dolci assaggi”. Senza spettacoli rimarrà, invece, l’area archeologica delle Cave di Cusa: anche la rassegna “Sicilia Parra” diretta da Piero Indelicato quest’anno si sposta presso il Parco archeologico di Selinunte e il Castello Grifeo di Partanna: si inizia il 24 settembre e si concluderà a metà settembre.

AUTORE.