rotta dei fenici

Si terrà in Sicilia, a Selinunte, alla fine di giugno di quest’anno la II edizione dell’ Université d’été – Summer Seminar per gli Itinerari Culturali organizzata dal Consiglio d’Europa e dalla Unione Europea nell’ambito dell’ Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari Culturali.

La Rotta dei Fenici – Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa- con il patrocinio del Comune di Castelvetrano, ha infatti avuto approvata la candidatura per ospitare in Sicilia questa prestigiosa kermesse.

La Rotta dei Fenici proprio in questi giorni ha superato il monitoraggio dei tecnici del Consiglio d’Europa che ne hanno confermato l’abilitazione internazionale.

La Summer School del Consiglio d’Europa è destinata ai gestori dei 24 itinerari culturali riconosciuti ed abilitati in Europa, ma sarà preceduta da una sessione per le nuove candidature. L’anno scorso la Summer School è stata realizzata a Strasburgo ed è la prima volta che viene organizzata fuori dalle capitali delle istituzioni europee. Per questo si può dire che la Sicilia diventerà capitale europea degli itinerari culturali per una settimana.

In particolare questa edizione è realizzata, oltre che con il patrocinio del Comune di Castelvetrano, anche in collaborazione con l’Itinerario Iter Vitis – Chemin de la Vigne, anch’esso avente sede in Sicilia, e l’Itinerario Legado Andalus, con sede in Andalusia ma che sta lavorando ad un percorso siciliano su Idrisi in rete con analoghi circuiti in Spagna e Portogallo.

Il Direttore della Rotta dei Fenici, Antonio Barone, recentemente nominato rappresentante dei 24 Itinerari del Consiglio d’Europa presso le istituzioni europee, dichiara :

antonio baroneSperiamo che questa iniziativa sia utile per stimolare la Regione Siciliana ad impegnarsi maggiormente sul fronte degli itinerari culturali. La Sicilia è l’unica regione europea ad avere nel proprio territorio la sede centrale di ben due itinerari ed un terzo è in prossima candidatura. Altre regioni hanno investito molte risorse per avere questo prestigioso primato.

Tra l’altro nella duplice qualità di primo rappresentante eletto dagli itinerari culturali e di siciliano sono pronto ad incontrare Presidente della Regione, assessori e dirigenti dei vari settori (turismo, cultura ed identità siciliana, istruzione, territorio, lavoro, ed altri) al fine di dar seguito e/o rinnovo all’Accordo firmato nel 2007, prima regione europea, con il Consiglio d’Europa cui però non è stato dato seguito. Gli itinerari culturali internazionali sono stati scelti come Destinazione Europa dalla Commissione Europea e in occasione dell’evento Crossroad Europe, Tolosa 15-17 maggio 2013, La Rotta dei Fenici è uno dei 10 itinerari scelti per incontrare tour operator internazionali al fine di promuovere le destinazioni dei 19 Paesi che compongono ormai la Confederazione mediterranea La Rotta dei Fenici.

Ringrazio anticipatamente il Comune di Castelvetrano, l’Associazione albergatori ataHypsas e tutti coloro i quali collaboreranno alla riuscita dell’evento, ad iniziare dai numerosi stagisti che da tutto il mondo vengono in Sicilia a studiare i modelli della Rotta dei Fenici, caso di studio internazionale sul turismo creativo. Ringrazio anche i tour operator dell’incoming siciliano che stanno collaborando con noi in questo periodo.

Tra i partners della Summer School la rete Unitwin – Chaire Unesco e la rete internazionale delle università che fanno ricerca sugli itinerari culturali.

+39 346 0925462
tel/fax +39 0924 941009

www.rottadeifenici.eu