Essepiauto

Nella Valle del Belìce due Comuni già nella notte hanno festeggiato l’elezione dei propri sindaci. A Salaparuta con 622 voti (59,18%) è risultato eletto primo cittadino Vincenzo Drago, 55 anni, geometra, che l’ha spuntata sull’uscente Michele Saitta (429 voti, 40,82%). A Salemi la festa è stata tutta per Domenico Venuti, il giovane uscente del Pd rieletto alla carica di sindaco con 3.108 voti (50,96%).

Soltanto secondo Francesco Crimi con 1461 voti (23,95%). Tra gli impegni di Venuti la razionalizzazione e riorganizzazione degli uffici comunali in base alle esigenze dell’amministrazione e alle competenze del personale, anche attraverso concorsi pubblici resi possibili adesso dallo sblocco del turnover, la valorizzazione del personale proseguendo i corsi di formazione obbligatori mirati alla modernizzazione e al miglioramento dell’efficienza dei servizi comunali, la definizione dei processi di stabilizzazione del personale precario già avviati e valorizzazione delle varie professionalità esistenti in questo bacino di lavoratori, l’incremento dei percorsi di burocrazia semplificata e il miglioramento della digitalizzazione e dell’informatizzazione dei servizi. Intanto ora è il tempo della festa.