Si è conclusa il 2 agosto a Messina, presso il circolo ippico “La Palma”, l’edizione 2015 del “Trofeo Sicilia”, competizione di salto ostacoli, articolata in sette tappe più finale,equamente distribuite su tutto il territorio dell’isola che, nell’arco di sei mesi, ha visto impegnati i migliori giovani talenti regionali.

Anche quest’anno l’Associazione Equilandia Club di Castelvetrano si è confermata su livelli di eccellenza aggiudicandosi quattro medaglie d’oro ed una medaglia di bronzo in ben cinque delle otto categorie.

gaia cancemi

gruppo premiazione

Si sono quindi aggiudicati il primo posto conquistando la medaglia d’oro: Maria Giovanna Russo su Scacco Matto nella categoria BP80, Daniele Caporelli su Morel sia nella categoria B100 che nella categoria B110 e Gaia Cancemi su Olimpix nella categoria C 120/125; medaglia di bronzo per Alessandra Leone su Masha nella categoria BP100. Sfiora, infine, il podio nella categoria BP 80 Simone Norrito su Elliot che si piazza al quarto posto.

I giovani cavalieri ed amazzoni, guidati dall’istruttore federale Luciano Leone, sono stati premiati al termine della finale da Gaetano Di Bella Presidente regionale della FISE sicilia(Federazione Italiana Sport Equestri) ed ammessi di diritto in due sessioni distinte per cavalli e pony alla partecipazione ad uno stage organizzato dalla federazione con il tecnico federale di riferimento Oscar Goulu.

Gli atleti si sono inoltre aggiudicati, confermandosi ai primi posti delle classifiche la partecipazione alle prossime ponyadi e ai campionati italiani giovanili che si terranno nel mese di settembre ad Alviano (Umbria )ed a San Giovanni in Marignano (Emilia Romagna).